Il Violino Forum

Il Forum di ViolinistiNet

Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 26 il Ven Ott 09, 2015 3:16 pm
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

Non sei connesso Connettiti o registrati

violino mancino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 violino mancino il Lun Set 06, 2010 3:29 pm

mirko


Ospite
Ciao,
vorrei cominciare a suonare il violino, ma sono mancino
ci sono in vendita i violini per i mancini??
sto cercando sul web ma non trovo nulla! confused

2 mancino il Lun Ott 18, 2010 11:32 pm

Gloria


Ospite
credo che, come per la chitarra, basti montare le corde al contrario, per poter utilizzare un violino da mancini. comunque, sebbene possa essere difficile trovarne, credo che in commercio esistano violini per mancini! in bocca al lupo Wink

3 invertire le corde giammai! il Dom Nov 14, 2010 5:30 pm

non esistono violini per mancini nè si possono girare le corde (come in effetti non bisognerebbe fare per la chitarra) perchè il violino è nato per essere suonato così e invertendo le corde si può danneggiare lo strumento, tanti miei colleghi sono mancini e non hanno trovato nessuna difficoltà ad imparare!

Vedi il profilo dell'utente

4 Tuttavia è possibilissimo il Mer Feb 02, 2011 6:31 pm

in primis condivido pienamente il consiglio di cui sopra, poichè credo che si possa imparare a suonare da destri pur essendo mancini; come esempio -giusto per strappare qualche sorriso- vi informo di come, tempo fa, imparai a suonacchiare il violoncello da "mancino", pur essendo destro...vi assicuro che condurre l'arco con braccio e mano sinistri non era così impensabile come potrebbe credersi. Tuttavia, se qualcuno volesse suonare (prendiamo) un violino essendo mancino, ciò a mio parere è possibilissimo, a patto di effettuare delle serie modifiche allo strumento, modifiche da farsi ad opera di liutaio qualificato, ovviamente...dimenticate il fai da te, per favore! Prima di tutto il violino dovrebbe essere "aperto" e si dovrebbe scambiare la posizione dell'anima con quella della catena, poichè, l'anima deve sorreggere la corda MI e la catena deve sorreggere il peso della corda SOL (non sto qui a dilungarmi sulle ulteriori funzioni di anima e catena poichè non mi sembra questo l'argomento della domanda); il capotasto dovrebbe essere sagomato in modo tale da ospitare adeguatamente le corde (poste specularmente rispetto alla norma), inoltre il ponticello dovrebbe essere ruotato di 180° (ciò può essere fatto da chiunque con la massima facilità); eventuali tiracantini dovrebbero essere alloggiati adeguatamente sulla cordiera (operazione anche questa estremamente semplice); converrebbe spostare i piroli nel cavigliere affinchè ogni corda abbia un adeguato foro di inserimento nel pirolo stesso (potrebbe essere difficoltoso inserire una corda SOL in un forellino realizzato per l'inserimento di un MI, ad esempio); in ultimo, se non sto dimenticando qualcosa, ci si dovrebbe procurare -qualora si abbia l'intenzione di adoperarla- una mentoniera per mancini. Una ulteriore considerazione: immaginate la poca praticità (e se vogliamo estetica) di un violinista di fila che suona da mancino accanto a qualche decina di colleghi destri? Tutto questo porta alla considerazione iniziale...maglio imparare a suonare da destri! spero di essere stato d'aiuto.

Vedi il profilo dell'utente

5 ma perchè poi??? il Mer Feb 02, 2011 10:46 pm

Ma perchè poi voler snaturare uno strumento che nasce così? non mi risulta che i mancini sul pianoforte invertano le mani o comprino un'auto inglese per cambiare le marce con la sinistra...è fatto così e stop...

Vedi il profilo dell'utente

6 in effetti il Ven Feb 04, 2011 2:13 pm

l'immagine del pianista che suona a braccia incrociate non è male... ah ah ah. Ovviamente nel mio precedente intervento non ho specificato (cosa che per completezza conviene fare ora) che quando si sposta il ponte bisogna saperlo rimettere a posto per bene, inoltre bisogna verificare se la sagomatura dei piedini fa si che ci sia una perfetta aderenza al piano armonico (cosa non sempre scontata, almeno che il piano armonico non sia perfettamente speculare -situazione rara, a mio parere); per quanto riguarda lo spostamento dei piroli, anche in questo caso si deve verificare che i fori del cavigliere possano accoglierli in maniera adeguata, poichè, ogni pirolo è sagomato per alloggiare nel relativo foro. Tirando le somme, converrebbe in ogni caso rivolgersi ad un liutaio valido. Tornando alla reperibilità di violini mancini, pochi giorni fa vedevo su ebay annunci di vendita di violini che riportavano la dicitura "possibilità di renderlo mancino"........................probabilmente, gireranno si e no le corde e magari monteranno una mentoniera "mancina", ad essere fortunati.......che tristezza.

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum